correoslista de correosrecibe automáticamente las actualizaciones a tu correosíguenos en tuitersíguenos en facebook siguenos en youtubesíguenos en Vimeo

enlaceZapatista

Palabra del Ejército Zapatista de Liberación Nacional

Oct012021

C’È UNA DONNA. Contro la distruzione della Natura. Austria, Vienna

PAROLE DELLE COMUNITÀ ZAPATISTE IN OCCASIONE DELLA MARCIA CONTRO LA DISTRUZIONE DELLA NATURA.
Vienna, Austria.  Per voce della compagna Libertad, 24 settembre 2021.

Buon pomeriggio.

Questa è la nostra piccola parola in una piccola storia:

C’è una donna.

Non importa il colore della sua pelle, perché lei ha tutti i colori.

Non importa la sua lingua, perché lei ascolta tutte le lingue.

Non importa la sua razza e la sua cultura, perché in lei dimorano tutti i modi.

Non importa la sua dimensione, perché è grande e tuttavia sta in una mano.

Ogni giorno e ogni ora questa donna è violata, picchiata, ferita, violentata, derisa, disprezzata.

Un maschio esercita il suo potere su di lei. 

Ogni giorno e ogni ora, lei viene a noi (nosotras), per noi (nosotros), per noi (nosotroas).

Ci mostra le sue ferite, i suoi dolori, le sue pene.

E noi le diamo solo parole di conforto, di pietà. 

Oppure la ignoriamo.

Forse come elemosina le diamo qualcosa per curare le sue ferite.

Ma il maschio continua la sua violenza.

Noi e voi sappiamo come andrà a finire.

Sarà uccisa e con la sua morte tutto morirà.

Possiamo continuare a darle solo parole di incoraggiamento e medicine per i suoi mali.

Oppure possiamo dirle la verità: l’unica medicina che può curarla e guarirla completamente è affrontare e distruggere chi la viola.

E possiamo anche, e di conseguenza, unirci a lei e combattere al suo fianco.

Noi, i popoli zapatisti, chiamiamo questa donna: «madre terra».

Al macho che la opprime e la umilia, dai il nome, la faccia e la forma che vuoi.

Noi, i popoli zapatisti, chiamiamo questo macho assassino con un nome: capitalismo.

E siamo venuti in queste geografie per chiedere, per chiedere a voi.

Continueremo a pensare che i colpi di oggi saranno curati con pomate e antidolorifici, anche se sappiamo che domani la ferita sarà più grande e più profonda?

O vogliamo combattere con lei?

Noi, le comunità zapatiste, abbiamo deciso di lottare insieme a lei e per lei.

Questo è tutto quello che possiamo dirvi.

Grazie mille per averci ascoltato.
Vienna, Austria, Europa, Pianeta Terra.
24 settembre 2021

Share

1 Comentario »

  1. Siempre con ustedes- hasta siempre
    Genuino Amiatino

    Comentario de massimo benucci — octubre 2, 2021 @ 3:57 pm

RSS para comentarios de este artículo.

Deja un comentario

Notas Importantes: Este sitio web es de la Comisión Sexta del EZLN. Esta sección de Comentarios está reservada para los Adherentes Registrados y Simpatizantes de la Sexta Declaración de la Selva Lacandona. Cualquier otra comunicación deberá hacerse llegar por correo electrónico. Para evitar mensajes insultantes, spam, propaganda, ataques con virus, sus mensajes no se publican inmediatamente. Cualquier mensaje que contenga alguna de las categorías anteriores será borrado sin previo aviso. Tod@s aquellos que no estén de acuerdo con la Sexta o la Comisión Sexta del EZLN, tienen la libertad de escribir sus comentarios en contra en cualquier otro lugar del ciberespacio.


Archivo Histórico

1993     1994     1995     1996
1997     1998     1999
2000     2001     2002     2003
2004     2005     2006
2007     2008     2009     2010
2011     2012     2013
2014     2015     2016     2017
2018    2019    2020


Comunicados de las JBG Construyendo la autonomía Comunicados del CCRI-CG del EZLN Denuncias Actividades Caminando En el Mundo Red nacional contra la represión y por la solidaridad