lista de correosrecibe automaticamente las actualizaciones a tu correosiguenos en tuitersiguenos en facebook siguenos en youtube

enlaceZapatista

Palabra del Ejército Zapatista de Liberación Nacional

Dic252005

A las distintas organizaciones político-militares revolucionarias de México (Traduzione italiano)

Comunicato del Comitato Clandestino Rivoluzionario Indigeno. Comando Generale dell’Esercito Zapatista di Liberazione Nazionale, Messico.

25 dicembre 2005

Alle dirigenze nazionali, comandi, ufficiali e combattenti delle diverse organizzazioni politico-militari rivoluzionarie del Messico:

L’EZLN si rivolge a voi per quanto segue:

Primo: Come è noto, a compimento della Sesta Dichiarazione della Selva Lacandona, emessa il mese di giugno del 2005, l’EZLN inizierà la sua partecipazione diretta, fuori delle nostre montagne, insieme ai compagni e compagne civili che stanno costruendo il movimento dell’Altra Campagna in tutto il Messico.

Secondo. Come avamposto del percorso nazionale per la costruzione di un programma nazionale di lotta, anticapitalista e di sinistra, il cosiddetto “Delegato Zero”, il subcomandante insurgente Marcos, uscirà il primo giorno di gennaio del 2006 ed inizierà un viaggio che lo porterà in tutti gli stati del nostro paese. Questa prima tappa finirà alla fine del mese di giugno del 2006.

Terzo. In questo viaggio, il “Delegato Zero” passerà per territori che fanno parte delle aree di influenza
ed interesse delle vostre organizzazioni armate.
Per questo motivo vi chiediamo, rispettosamente, se siete d’accordo, di predisporre le misure necessarie affinché questa nuova iniziativa, civile e pacifica, intrapresa da organizzazioni politiche, indigene, sociali, organizzazioni non governative, collettivi, gruppi, persone singole e dall’EZLN, raggruppati nel movimento di sinistra anticapitalista denominato L’Altra Campagna, possa svolgersi senza problemi.

Quattro . Sebbene esistano differenze e disaccordi tra le nostre organizzazioni, sappiamo che voi condividete con noi, e con migliaia di messicani e messicane, la lotta per una trasformazione radicale del sistema che è stato imposto con la violenza al nostro popolo. Per la stessa cosa, speriamo che possiate soddisfare, nella misura delle vostre possibilità, la rispettosa richiesta che vi facciamo.

Quinto. Per noi è chiaro che il vostro prezioso appoggio in questo aspetto non significa in nessun modo che sottoscriviate le nostre posizioni e valutazioni, né che rinunciate alle vostre convinzioni e forme di lotta.

Sesto. Qualunque sarà la vostra decisione, vi affermiamo il nostro rispetto come organizzazioni
politico-militari.

Democrazia!
Libertà!
Giustizia!

Dalle montagne del Sudest Messicano.
Per il Comitato Clandestino Rivoluzionario Indigeno-Comando Generale e Commissione Sesta dell’Esercito Zapatista di Liberazione Nazionale.
Subcomandante insurgente Marcos.
Messico, dicembre 2005

(Traduzione Comitato Chiapas “Maribel” – Bergamo)

Share

No hay comentarios »

No hay comentarios todavía.

RSS para comentarios de este artículo.

Deja un comentario

Notas Importantes: Este sitio web es de la Comisión Sexta del EZLN. Esta sección de Comentarios está reservada para los Adherentes Registrados y Simpatizantes de la Sexta Declaración de la Selva Lacandona. Cualquier otra comunicación deberá hacerse llegar por correo electrónico. Para evitar mensajes insultantes, spam, propaganda, ataques con virus, sus mensajes no se publican inmediatamente. Cualquier mensaje que contenga alguna de las categorías anteriores será borrado sin previo aviso. Tod@s aquellos que no estén de acuerdo con la Sexta o la Comisión Sexta del EZLN, tienen la libertad de escribir sus comentarios en contra en cualquier otro lugar del ciberespacio.


Archivo Histórico

1993     1994     1995     1996
1997     1998     1999
2000     2001     2002     2003
2004     2005     2006
2007     2008     2009     2010
2011     2012     2013
2014     2015     2016     2017

Comunicados de las JBG Construyendo la autonomía Comunicados del CCRI-CG del EZLN Denuncias Actividades Caminando En el Mundo Red nacional contra la represión y por la solidaridad